Cos’è il Coaching?

In generale, coaching è il processo attraverso il quale si aiutano individui e/o gruppi di persone a raggiungere il massimo livello delle proprie capacità di performance.(Robert Dilts – Il manuale del coach)

Il termine coach deriva dall’inglese “coche” che ha il significato di carro o carrozza, ed allude all’idea di trasporto. Il coach è dunque un veicolo di cambiamento, di crescita: “trasporta” o anche guida una o più persone da uno stato di partenza alla meta desiderata (la vittoria sportiva, il raggiungimento di obiettivi personali – come lo stare in coppia – o aziendali – migliorare un processo di gestione dei progetti). Il coach aiuta i clienti (coachees) a divenire più presenti nelle proprie attività; noi diciamo che il coach aiuta ad “essere se stessi pienamente ed efficacemente” e quindi permette quello spazio in cui sviluppare le proprie potenzialità. Il tutto avviene principalmente tramite l’osservazione, l’ascolto, il feed back continuo, e stimoli precisi nei confronti del cliente/coachee.

Come avviene?

Chi domanda guida, ovvero il Coach conduce il colloquio in modo che sia chiaro che solo il cliente (coachee) ha le risposte. Ciò deve essere chiarito all’inizio del percorso, come deve essere chiaro che il coachee è l’autorità di se stesso. In questo senso, seguendo anche la Pratica Ontologica, il Coach non giudica, non da consigli, e conduce il coachee alle scelte ed alle decisione che il coachee stesso vuole prendere oppure ha già preso. con domande ben calibrate al fine di condurlo ad operare scelte consapevoli.
L’ascolto, cioè il Coach invita il coachee ad osservare quanto si sente efficace in ogni settore della vita. Il coachee è chiamato ad ascoltare profondamente ogni momento della propria vita, approfondendo quanto un settore possa essere importante, e quanto egli sis senta efficace in quel settore.
Gli Obiettivi. In seguito si definiscono insieme gli obiettivi per ognuno dei settori della vita. Per ogni obiettivo si danno priorità, tempi ed azioni concrete, entrando nelle modalità specifiche con cui noi esseri umani ci prendiamo un Impegno con noi stessi. Gli obiettivi concordati vengono verificati periodicamente, andando ad analizzare anche i limiti che possono sopraggiungere.
Le Dichiarazioni limitanti. Ogni volta che un obiettivo non viene raggiunto, o viene rimosso, scavalcato, ecc… sopraggiunge il limite, spesso sotto forma di dichiarazione (non fa per me, non sono capace, non me lo merito, ecc…), che solo il coachee può superare. Compito del coach, in questo delicatissimo momento, è permettere al coachee di entrare nella profondità delle proprie dichiarazioni, per guardarle veramente a viso scoperto, e comprendere il forte potere che hanno sulla vita del coachee stesso.Le abitudini, o automatismi, sono il maggiore ostacolo al processo di crescita, sono tutti quei comportamenti a cui il soggetto è ancorato e che gli impediscono di ottenere gli obiettivi desiderati. Il coach spinge il cliente ad uscire dal torpore degli automatismi, per sperimentare nuovi comportamenti che lo porteranno a conseguire i propri risultati. Le resistenze al cambiamento saranno inevitabili. Il cliente metterà in atto una serie di autosabotaggi più o meno consci che il coach dovrà riconoscere e saper fronteggiare, impedendo al cliente di perdere il focus dai propri obiettivi.

I Coach

Cos’è il Feng Shui?

Il feng shui (风水, pron. fen sciuei) è un’antica arte geomantica taoista della Cina, ausiliaria dell’architettura, affine alla geomanzia occidentale. A differenza di questa prende però in considerazione anche aspetti della psiche e dell’astrologia.(rif. Wikipedia)

Feng shui significa letteralmente “vento e acqua”, in onore ai due elementi che plasmano la terra e che col loro scorrere determinano le caratteristiche più o meno salubri di un particolare luogo. Secondo il taoismo esistono due principi generali che guidano lo sviluppo degli eventi naturali, essi sono il Ch’i e l’equilibrio dinamico di Yin e Yang. Lo yin è il principio umido oscuro e femminile, mentre lo yang è il principio caldo luminoso e maschile. Nel Feng Shui lo yin è rappresentato dall’acqua e lo yang è il vento inteso forse più come respiro, in fondo acqua e aria sono indispensabili per la vita. Nel Feng Shui l’I Ching viene praticato nel Bagua quando si arreda l’interno di edifici. Una delle principali scuole di pensiero è quella che pone le origini del Feng Shui nell’astrologia, ed in particolare nel Ki delle 9 stelle, anch’esso basato sui principi di Yin e Yang. Questo oroscopo consta di 9 numeri,associati ai 5 elementi (fuoco, terra, metallo, acqua, legno), ognuno dei quali corrisponde ad una direzione. L’energia vitale benefica è quindi il risultato di un equilibrio di forze, creata dalla presenza di elementi e conformazioni paesaggistiche che creano i presupposti per la “fortuna” di un luogo o edificio. Ogni direzione ha una relazione con un aspetto della vita, famiglia, figli, felicità, amicizia, carriera e fama, aiuto da parte dei genitori, ricchezza ecc. Presso i cinesi ed alcune popolazioni limitrofe (soprattutto in Corea e nel Sudest asiatico) ci si rivolge spesso ad un esperto di feng shui per la scelta del terreno su cui edificare, per come orientare la casa e la porta principale in base alla data di nascita del capofamiglia, e per scegliere anche la data di inizio della costruzione e la data di trasferimento della famiglia nella nuova casa. Secondo le tradizioni culturali, un esperto feng shui è ritenuto inoltre in grado di valutare una casa dal punto di vista energetico, e di decidere quali sono i “rimedi” da adottare per armonizzare l’energia all’interno della casa e portare alla famiglia che la abita prosperità e serenità.

I Professionisti

Cos’é la Sincronizzazione dei Respiri Corporei?

Ogni corpo ha una sua mobilità ciclica che è diretta espressione dell’unicità del sistema uomo. Ogni singola parte che ci compone ha un suo particolare respiro. Il respiro vero e proprio è il motore di ogni respiro parziale.

Ogni incontro si esplica in un trattamento di ascolto dei movimenti fisiologici spontanei, della durata di circa un’ora. Le mani dell’operatrice sono lo strumento di ascolto. La sincronizzazione dei respiri corporei integra in modo delicato ogni respiro ciclico percepito dalle mani del terapista, armonizzando le energie e aumentando la vitalità.

Ogni corpo è unico: a seconda della situazione, si evidenzia la possibilità o necessità di altri incontri.

I Professionisti

Anna Cicardi

Operatrice Olistica
039 322354

Cosa sono?

La salute è la nostra eredità, il nostro diritto; è la completa e piena unione fra Anima Mente e Corpo, e questo non è un ideale difficile e irraggiungibile, ma talmente facile e naturale che parecchi di noi l’hanno trascurato. Edward Bach ”Libera te stesso”

I Fiori di Bach sono rimedi naturali derivanti da fiori e piante selvatiche, la cui azione vibratoria ha la capacità di riequilibrare lo stato emozionale delle persone. Il sistema nasce dagli studi del dottor Bach, e dalla sua convinzione che un individuo emozionalmente equilibrato può raggiungere con maggiore facilità uno stato di benessere psicofisico. Oggi è comunemente riconosciuto che l’atteggiamento emotivo è spesso fondamentale per il mantenimento dello stato di salute ed anche per recupero da una malattia.

I Fiori di Bach non curano patologie o malattie, ma aiutano a ripristinare uno stato emozionale equilibrato. La persona che punta a riequilibrare il proprio sistema emozionale supporta il proprio benessere psicofisico e affronta con maggiore serenità lo stress della vita quotidiana.

I Professionisti

Ermanna Magnani

Operatrice Olistica e Naturopata
/

Cosa sono?

Le letture sono effettuate con i Tarocchi di Marsiglia, chiamati anche Arcani, un “libro di immagini e simboli”. Il Tarot, nome originario del mazzo, è depositario di un Sapere antichissimo, tramandato da millenni. Come Strumento di conoscenza, il suo uso non può limitarsi alla sola divinazione, cioè al concetto di lettura di un possibile futuro, ma diventa una possibile chiave di analisi del nostro essere qui ed ora.

I Professionisti

Ermanna Magnani

Operatrice Olistica
/

Perchè fare Logopedia?

La logopedia (dalle parole greche logos “discorso” e paideia “educazione”) è una branca della medicina che si occupa:
– della cura e della prevenzione delle patologie della voce, del linguaggio scritto e orale e della comunicazione, anche dell’uso della lingua dei segni come il bilinguismo, in età evolutiva, adulta e geriatrica;
– della cura e della prevenzione dei disturbi cognitivi connessi con la comunicazione, riguardanti ad esempio la memoria e l’apprendimento;
– dello studio delle funzioni corticali superiori.
I logopedisti praticano attività terapeutica per la rieducazione delle disabilità comunicative e cognitive, utilizzando terapie verbali e non verbali; propongono l’adozione di ausili, addestrano all’uso e ne verificano l’efficacia; svolgono attività di studio, didattica e consulenza professionale, verificano le rispondenze della metodologia riabilitativa attuata agli obiettivi di recupero funzionale.

Le possibilità di intervento

Presso il Centro si effettuano Terapia Preventiva e di Riabilitazione, per:

Difficoltà del Linguaggio:

  • Ritardo di comparsa del linguaggio
  • Confusione di suoni
  • Problemi nel comunicare
  • Struttura della frase
  • Difetti di pronuncia

Difficoltà dell’Apprendimento:

  • Dislessia
  • Disortografia
  • Disgrafia
  • Discalculia
  • Analisi del testo e Metodo di studio

Disfonie Adulte e Infantili:

  • Noduli
  • Polipi
  • Edemi
  • Voce affaticata
  • Problemi della voce artistica (canto), e…

Deglutizione Atipica

Riabilitazione deglutizione in post-ictus.

Gli appuntamenti sono gestiti in autonomia dal Logopedista, tramite contatto diretto con l’interessato.

Il Logopedista

Curriculum Vitae in breve

Laureato in Logopedia all’Università degli Studi di Milano, nella sezione di Bosisio Parini (LC)
Socio di VI.RE.DIS. Onlus e terapista della Computer Game Terapy.
Attualmente impegnato attivamente su tutto il territorio bergamasco e in parte su quello bresciano, milanese e
lecchese

Clicca sulla foto per visualizzare il CV aggiornato completo, in formato Europeo

Cos’è il Tuina?

La parola Tuina letteralmente significa spingere (tui) ed afferrare (na) ed esprime complessivamente l’insieme di tecniche manuali del massaggio tradizionale cinese. Questa tipologia di massaggio unisce all’aspetto pratico relativo alle specifiche tecniche manuali, un aspetto teorico di studio approfondito della Medicina Tradizionale Cinese (MTC) che permette una stimolazione consapevole di meridiani e punti energetici del corpo umano. Tali stimolazioni si applicano durante il trattamento al fine di riequilibrare la disarmonia energetica presente nel ricevente. La visione olistica della MTC offre, inoltre, la possibilità di un approccio globale alla persona che tratti le disarmonie del corpo, della mente e dello spirito.

Cosa tratta?

Oltre ai disturbi più prettamente fisici (lombalgie, cervicalgie…) è possibile trattare attraverso il Tuina problematiche anche emotive (ansia, panico, tristezza, collera, inquietudine…). In più, grazie alle caratteristiche stimolazioni manuali dei punti propri dell’agopuntura, il campo di applicazione dei trattamenti Tuina si estende anche al ripristino energetico delle funzioni organiche, le quali se alterate, possono essere causa di varie problematiche (astenia, vertigini, cefalea, insonnia, disturbi digestivi, disturbi mestruali…)

Perchè è efficace?

Ulteriore e peculiare aspetto del Tuina è dato dalla pratica da parte dell’operatore del Qigong, antica arte cinese finalizzata all’aumento dell’energia vitale. Praticando quest’arte ed applicandola durante l’esecuzione dei trattamenti Tuina, l’operatore produce nel ricevente una stimolazione energetica rapida ed efficace.
Tecniche complementari utilizzate sono la MOXIBUSTIONE (stimolazione degli agopunti attraverso sigari di artemisia), e la COPPETTAZIONE (tecnica utilizzata per l’espulsione di eventuali aggressioni di energie prevaricanti).

Il Professionista

Alessio Adobati

Operatore Tuina
+39.338.6334717

Curriculum Vitae in breve

Nato a Bergamo il 19/08/1980.
Operatore in discipline bio-naturali diplomato in Tuina (massaggio tradizionale cinese) e Qi gong (tecniche energetiche) alla scuola Wu-Wei di Brescia.
Istruttore di kung fu, tai chi chuan e qi gong, riconosciuto dall’Associazione Lenhua Cientao Italia ed International Malaysia.
Praticante di Yen Tun Chih Kuan: filosofia buddista mahayana della scuola T’ien T’ai.
Riceve al centro Ontos su appuntamento

Cos’è l’Allineamento Vertebrale o Allineamento Divino?

Si tratta di una forma superiore di “guarigione spirituale” , un modo rivoluzionario di trovare la salute che non si era mai manifestato sotto questa forma al mondo.
Non è paragonabile alle tecniche del classico lavoro energetico ne ai metodi manuali della chiropratica o della Tecnica cranio sacrale, poiché si verifica attraverso pochi secondi di attivazione energetica e senza alcun contatto fisico.

Cosa tratta?

Già con il primo trattamento, si verificano cambiamenti sul piano fisico: il bacino si raddrizza, la lunghezza delle gambe  viene armonizzata, spalle e scapole si adattano all’energia di un nuovo ordine, in modo che l’intera colonna vertebrale  possa raddrizzarsi.

La spina dorsale è considerata la principale corrente del Potere e della guarigione, è il nostro canale di Luce, è ciò che ci collega con la parte spirituale, la nostra  parte  Divina.   I nervi che si diramano dalla spina dorsale, portano un contatto diretto con ciascuno degli organi vitali; è quindi molto importante mantenerla in perfetta salute.

Perchè è efficace?

Il riallineamento della colonna vertebrale  aiuta in caso di sofferenza emotiva, crisi esistenziali e problemi relazionali; può risolvere le cause dei conflitti psico spirituali, che si manifestano visibilmente nel corpo come anomalie fisiche dell’uomo. Inoltre, a seconda del grado di coinvolgimento anche le scoliosi più gravi, croniche, possono gradualmente ridursi.

Questa è una “GuarigioneSpirituale”  visibile e dimostrabile,  in un UNICO  incontro. L’instaurazione dell’ordine divino, non è una tecnica ne un metodo eseguito dall’uomo. Deriva unicamente dalla forza dello Spirito superiore intelligente. Riallineare il corpo significa sciogliere l’insieme delle cause di tutti i blocchi energetici sul livello dello Spirito, dell’Anima e quindi del corpo.

È necessario ricondurre lo Spirito in quest’ordine, questa è la condizione indispensabile affinché si stabilizzi un ordine perfetto nel corpo e la forza vitale possa scorrere armoniosamente per consentirci il benessere completo.

Il Professionista

Alessandro Totti

Allineatore della colonna vertebrale della scuola Heilerschule Anne Hubner
+ 39 335 588902

Curriculum Vitae in breve

Guaritore Spirituale – Massaggio Metamorfico – Massaggio Energetico – Equilibrio dei Chakra – Psicocibernetica Esseni
Riceve su appuntamento